Santa Maria In Organo

Parcheggio consigliato

PRENOTA ORA Arena
Via M.Bentegodi, 8
Verona - 37122
Tel: +39 045/8009333
Fax: +39 045/8019048
Email: verona.arena@saba.eu Vedi parcheggio

Altri parcheggi: Ospedale Borgo Trento, Arsenale, Isolo, Polo Zanotto

Santa Maria In Organo fu costruita in epoca longobarda, distrutta dopo un terremoto nel XII secolo e ricostruita nel 1481 dai Benedettini Olivetani. All’interno della chiesa si possono ammirare le tarsie nel coro ligneo, nella sagrestia, sugli armadi della sagrestia, opera di Fra Giovanni da Verona, architetto e progettista; inoltre di notevole pregio il leggio e il candelabro intagliati. L’organo della chiesa è uno dei più antichi della provincia, a dare il nome alla chiesa non è lo strumento musicale ma l’antico edificio a cupola su cui è edificata la chiesa denominato Organum su un’antica mappa (Rateriana) del X secolo. Dalla piazzetta antistante si può osservare la facciata della chiesa romanico-gotica: in basso rivestita da marmo bianco e in alto dal rivestimento in cotto e tufo con decorazione ad archetto. L’ideale per godersi la visita di questa chiesa è raggiungerla a piedi dal Teatro Romano percorrendo l’antico canale, oggi interrato. La chiesa si trova inoltre a pochi passi dall’incantevole Piazza delle Erbe e al Palazzo e Giardino Giusti, si può lasciare l’auto nel vicino parcheggio Isolo in via Ponte Pignolo n.6. Se si desidera partire da un altro itinerario cominciando la visita di Verona da un’altra prospettiva, si può parcheggiare nel comodo parcheggio Arsenale in Piazza Arsenale n. 8 . Infine se si parte dall’Arena, si può sfruttare l’ampio parcheggio Arena sito in via Bentegodi n.8.

La città di Verona

Trovare parcheggio a Verona può essere un problema: per non cercarlo inutilmente, trovatelo con Saba e godetevi a pieno la città.

Un po' di storia

La città di Verona conta ad oggi 260 mila abitanti ed è visitata da milioni di turisti ogni anno.
Questa fama è indubbiamente dovuta alla grande storia che è dietro a questo capoluogo, un'area abitata sin dal Neolitico lungo il corso dell'Adige.
Successivamente...

Scopri la città di Verona »